Matrimonio ai tempi del Coronavirus

Ti saresti dovuto sposare nel 2020? Tra i blocchi che il Coronavirus ha creato, vi sono certamente anche i matrimoni, promesse “sospese e rinviate” di felicità. Questo evento inatteso ed inaspettato ha colpito come un fulmine a ciel sereno l’intero comparto del wedding che attendeva il 2020 come un anno ricco di matrimoni che purtroppo si è rivelato esserne il contrario.

Una sposa qualche giorno fa mi disse: <avevamo tutto pronto, ero entusiasta, pensavo all’abito, immaginavo come sarebbe stata la cerimonia e poi la casa in cui dovevo andar a vivere, pensi a quel luogo in cui poter chiudere la porta e dimenticare le fatiche di una giornata, insieme alla persona che ami. Beh, purtroppo non è andata così, ma il nostro sogno è solo stato rinviato.>

E’ stato complicato trovare un piano B?

Devo dire che i miei sposi sono stati molto coscienti di ciò che stava accadendo e dopo un periodo di delusione, ci siamo subito movimentati alla ricerca di una data che conciliasse tutti i fornitori con le esigenze di ogni coppia di sposi. Grazie alla disponibilità dei fornitori a slittare la data è stato possibile riorganizzare tutto nel migliore dei modi. Per quanto riguarda invece i viaggi di nozze già prenotati, le partecipazioni e le bomboniere già pronte con la data di nozze, si dovrà ovviamente provvedere ad aggiornare tutto. In alcuni casi bisogna rifare anche l’iter burocratico delle pubblicazioni, tutto dipende da quando sono state fatte.

Questione acconti!

Il rischio di perdere gli acconti già versati è ciò che preoccupa la maggior parte delle coppie, ma in questo caso è necessario parlare con i fornitori scelti per capire come evitare di perdere l’acconto versato. Dopotutto non si parla di un evento annullato, ma solo rinviato e quindi basterà trovare un accordo. Considerato il particolare periodo in cui ci troviamo, tutti i fornitori saranno abbastanza flessibili e comprensivi. Ma è comunque importante rivedere con attenzione tutte le clausole dei contratti già firmati con il catering, la location, il fotografo, il fioraio e così via, con tutti i fornitori che prenderanno parte all’evento, per capire come possano venire incontro alla coppia. La stessa logica include anche i tempi di pagamento, quindi, bisognerà riprogrammare con i fornitori le nuove scadenze.

I consigli della Wedding Planner

Affidarsi a dei fornitori competenti e ben strutturati è ciò che darà frutto sia il giorno del matrimonio sia nei momenti di difficoltà come questo.

Ai miei sposi dico sempre di non disperare che a tutto c’è rimedio. Avrete più tempo per dedicarvi ai dettagli e rendere il vostro matrimonio ancora più bello di come era stato progettato. Insieme riorganizzeremo il giorno delle nozze che sarà ricco di emozioni, sarà la festa per eccellenza, il matrimonio, non che avete sempre sognato, ma molto di più.

Informazioni

Cari sposi, per informazioni non esitate a contattarmi o su info@weddingplannerinsicilia.com oppure sui miei social Facebook ed Instagram.